Come realizzare i buoni propositi per il nuovo anno (e non perdersi per strada!)

Buon anno care donne!

Arrivo un po’ in ritardo, ma come sapete adesso ho un “piccolo esserino” di cui prendermi cura che richiede tanto tempo ed attenzioni 😊

In questo articolo voglio parlarvi di una mia nuova consapevolezza che ha visto la luce, grazie ad un corso di crescita personale a cui ho partecipato a dicembre, riguardante appunto la definizione dei buoni propositi che si fanno a inizio anno e una diversa modalità per portarli a termine.

Parlo del corso “New Year, New Me” realizzato da Alice Bush del canale Alice’s Lifestyle (trovate in basso tutti i suoi riferimenti), che aiuta ad eliminare le nostre convinzioni limitanti e a rimpiazzarle con un nuovo paradigma di pensiero.

Come ogni anno, ci prefiggiamo la nostra classica lista (lunga, lunghissima) di tutto ciò che desideriamo ottenere per il nuovo anno (fare più sport, uscire di più, rassodare i glutei, mangiare sano 😊 ) per poi puntualmente arrivare a metà febbraio ( se va bene! ) ed aver abbandonato qualsiasi tipo di nuova abitudine.

Non posso per ovvi motivi raccontarvi e descrivervi tutto il corso, ma una cosa che mi ha fatto fare lo ‘switch’ la voglio condividere con voi: solitamente desideriamo raggiungere determinati obiettivi in quanto mossi dal paradigma AVERE-FARE-ESSERE (es. quando avrò più tempo libero, uscirò molto più spesso e troverò l’uomo della mia vita, sarò quindi una persona felice).

La novità sta invece proprio nello stravolgimento di paradigma che si tramuta in ESSERE-AVERE-FARE: non sarò felice solo quando ci saranno determinate circostanze, ma mi dedicherò ad ESSERE una persona felice e in questo modo i miei obiettivi si realizzeranno di conseguenza.

Si parte quindi dal presupposto che “Non manifesti ciò che vuoi, ma manifesti ciò che sei”!

Se il tuo obiettivo è quello di essere serena, sii una persona serena, inizia a comportarti allineandoti a questa modalità e il resto verrà da sè.

Dice Alice “Puoi continuare ad arrabbiarti con le circostanze e concentrarti sulle stesse fino a che non cambieranno, oppure puoi scegliere da oggi, di evocare un nuovo stato dell’essere e iniziare a comportarti allineandoti allo stesso. La domanda giusta da porti è: che persona devo essere per manifestare ciò che desidero?

A me questa nuova consapevolezza sta aiutando tanto, la sto già applicando e soprattutto mi ha dato una sferzata di ‘leggerezza’.

Correte tutte a stilare la vostra lista di “Chi volete essere in questo 2019” e se avete bisogno di approfondire queste tematiche potete seguire i corsi e percorsi della fantastica Alice che vi consiglio vivamente!

Sito web Alice’s Lifestyle

Canale Youtube di Alice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.